11 settembre, indagini sulle ipotesi di complotto

Ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2006.

 

Cerca con Google:

Google

nel Web in questo sito

 

inspired by www.apexart.orgundicisettembre
Blog di ricerca sulle teorie di complotto

Il buco al Pentagono era troppo piccolo per un aereo di linea. Le torri del World Trade Center sono state demolite con gli esplosivi. I dirottatori non sapevano pilotare dei jet. La difesa aerea americana è rimasta a guardare. L'11 settembre è stata una messinscena del governo americano per giustificare l'invasione dell'Iraq e un nuovo ordine mondiale.

Vero o falso?

Insieme a un gruppo di esperti e ricercatori di vari settori, radunati nel blog Undicisettembre, sto esaminando da tempo queste ed altre ipotesi di complotto riguardanti gli attentati dell'11 settembre 2001. Questa pagina elenca i risultati documentati delle indagini e le fonti utilizzate, dalle quali chiunque può partire per le proprie verifiche personali.

Il risultato fondamentale di queste indagini è che le principali ipotesi di complotto si basano su informazioni scorrette e incomplete e sulla superficiale approssimazione, incompetenza e talvolta vera e propria malizia manipolativa dei loro sostenitori. Molti dei principali esponenti del complottismo sono stati colti a manipolare dati, testimonianze e filmati in modo da adattarli alle loro tesi e così trarre in inganno la gente, come vedrete nelle indagini che seguono.

Il quadro piuttosto squallido che emerge dalle indagini è quello di un gruppo di "guru" del complottismo che specula sulle emozioni e sulla fiducia delle persone, informandole in modo tendenzioso ma seducente, per vendere libri, DVD e conferenze in un fiorente business del complottismo. C'è anche chi usa il complottismo per sentirsi importante e venerato da un gruppo di seguaci, o per perseguire fini politici. Le tecniche di persuasione usate sono molto efficaci e sono già state viste in moltissimi altri contesti: paranormale, ufologia, negazione dello sbarco sulla Luna, medicine alternative, "scie chimiche" e altre ipotesi di complotto sui grandi eventi storici.

Ci sono, però, anche molte persone che sostengono le ipotesi di complotto in buona fede. Sono persone che si sono fidate delle dichiarazioni dei "guru" del complottismo e non hanno svolto ricerche in proprio che permettessero loro di capire che erano state ingannate facendo leva sulle forti emozioni evocate dalla tragedia e sul fatto che la dinamica dell'11 settembre tocca spesso argomenti tecnici (ingegneria civile, chimica, aeronautica civile e militare, ma non solo) che non tutti conoscono.

Pensate dunque con la vostra testa, sia di fronte alle tesi "ufficiali", sia alle tesi complottiste. Non fidatevi neppure di quello che trovate scritto qui: controllate sempre personalmente ogni fonte, ogni data, ogni dettaglio. Chiedete a esperti di cui vi fidate (ingegneri, architetti, pompieri, piloti, chimici). Andate sempre alle fonti originali di ogni dato, scavalcando gli intermediari tendenziosi. Soltanto così si può arrivare alla verità, senza appoggiarsi su pericolosi ipse dixit, né da una parte né dall'altra.

Queste indagini non sono mirate a sostenere in tutto e per tutto la ricostruzione "ufficiale" degli eventi, né tanto meno a prendere le difese dell'amministrazione Bush. Intendono semplicemente dimostrare che le ipotesi di complotto più popolari non stanno in piedi se le si esamina con un po' di buon senso, competenza e documentazione indipendente.

Trovate in fondo a questa pagina le indicazioni su come contattarci e contribuire a queste indagini segnalando materiale interessante ed eventuali errori o punti poco chiari.

Le aggiunte recenti a questo indice sono contrassegnate dalla dicitura  NUOVO .

I dati di base

Queste sono alcune informazioni di riferimento, indispensabili per poter conoscere l'argomento.

I rapporti ufficiali (in inglese)

Sia che vi crediate, sia che non vi crediate, la documentazione "ufficiale" resta comunque un punto di partenza indispensabile per una discussione seria e va quindi conosciuta.

E' importante notare che molte delle ipotesi di complotto parlano del "rapporto ufficiale", al singolare. In realtà la documentazione ufficiale è costituita da un'enorme massa di documenti, pubblicamente scaricabile da Internet, che va letta prima di valutare eventuali lacune attribuite alla ricostruzione ufficiale degli eventi. I complottisti, invece, si concentrano quasi esclusivamente sul Rapporto della Commissione sull'11/9, che è un documento redatto da una commissione di politici, tralasciando i rapporti tecnici degli esperti di settore. Qui vengono raccolti i principali documenti di riferimento man mano che vengono reperiti o pubblicati. Anche se non leggete l'inglese, i rapporti contengono grafici e fotografie estremamente utili per ogni discussione.

I rapporti ufficiali in sintesi

La documentazione ufficiale è vastissima e spesso redatta in linguaggio estremamente tecnico, per cui può essere poco digeribile per i non addetti ai lavori. Qui trovate alcuni articoli che riassumono e traducono gli aspetti salienti di questa documentazione.

Archivio generale foto e video

Questa sezione elenca le principali fonti di foto e filmati utili alle indagini sull'11 settembre.

Testimonianze

Qui sono raccolte alcune delle tantissime testimonianze rilasciate da chi ha assistito personalmente all'attentato al Pentagono.

Mappe, modelli e ricostruzioni dei luoghi e dei velivoli

Le principali "prove" di complotto indagate fin qui

Questo è un elenco delle ipotesi fatte dai complottisti che finora abbiamo investigato e controllato. Le loro ipotesi presentate sotto forma di affermazione, ma questo non vuol dire che siano esatte. Anzi, finora nessuna delle ipotesi è stata confermata dalle indagini, che hanno invece rivelato gravi errori e addirittura invenzioni e manipolazioni.

Gli attentati in generale

Pentagono

World Trade Center 1 e 2 (le torri gemelle)

Presunti sintomi di demolizione controllata
Gli impatti degli aerei
Confronti con altri edifici
Altri presunti indizi di complotto

World Trade Center 7

Il Volo 93 precipitato in Pennsylvania

I più noti sostenitori delle ipotesi di complotto

Ci sono alcuni nomi che emergono spesso nelle discussioni pro e contro le ipotesi di complotto: per esempio, Dylan Avery, David Ray Griffin, Dave Vonkleist, James Fetzer, Kevin Ryan, Eric Hufschmid, Tom Flocco, Jimmy Walter, Rick Siegel, Tom Bosco, Giulietto Chiesa, Massimo Mazzucco, Willy Brunner, Gerhard Wisnewski. E' utile sapere quali sono le loro effettive competenze professionali, che cosa fanno in questo campo e in che misura sono realmente autorevoli. Sono raccolti qui in ordine alfabetico.

Documentari e trasmissioni televisive dedicate all'argomento

Documentari realizzati da complottisti

Trasmissioni televisive

Siti sostenitori delle ipotesi di complotto

Siti, documenti e libri d'indagine sull'11 settembre e contro le ipotesi di complotto

Leggende metropolitane, falsi e stranezze riguardanti l'11 settembre

Non si tratta di ipotesi di complotto vere e proprie, ma le includo qui perché sono sintomatiche dell'effetto emotivo e irrazionale che la tragedia dell'11 settembre ha avuto su molte persone.

Volete aiutarci in queste indagini?

Tutto il materiale che trovate qui è messo a disposizione di tutti gratuitamente. A differenza dei complottisti, non abbiamo né libri né DVD da promuovere o vendere. Queste indagini vengono svolte per passione, non per denaro. Non abbbiamo sponsor né commerciali né politici. Paghiamo di tasca nostra software, libri, DVD e materiali di ricerca.

Se volete dare una mano con le vostre competenze, è ben accetta: in particolare, serve l'aiuto di piloti di linea ed esperti di aviazione, grafica digitale e modellazione tridimensionale (in particolare Blender e/o Google Sketchup), radiotecnica e telecomunicazioni, ingegneria civile, metallurgia, chimica e fisica. Ci servono anche traduttori che possano preparare versioni italiane della montagna di documenti tecnici riguardanti gli attentati ed esperti di Microsoft Flight Simulator.

Essendo un lavoro basato esclusivamente sul volontariato, non possiamo pagarvi, ma se volete il vostro nome verrà indicato accanto al vostro lavoro. E' un modo efficace per farsi conoscere e mostrare il vostro talento.

Per ragioni legate alle ricerche, stiamo cercando anche i seguenti materiali originali (anche Zona 1, ma na niente copie pirata!):

Se avete questi materiali, contattateci come indicato qui sotto. Grazie!

Come contattarci

Per ragioni professionali e per quieto vivere (molti complottisti sono aggressivi e maleducati), gli esperti che collaborano a queste indagini non sono contattabili direttamente. Scrivetemi presso topone (chiocciola) pobox.com oppure chiamatemi al numero cellulare svizzero 0041 79 759 8264 (abito vicino a Lugano), e girerò loro le vostre domande e segnalazioni.

Copyright: uso di filmati e immagini, ripubblicazione delle indagini

Questo sito si avvale del diritto di citazione per quanto riguarda immagini e filmati, pubblicati senza alcun intento di violare i diritti degli autori e indicandone sempre, ove nota, la fonte.

Le indagini sono pubblicabili gratuitamente e liberamente, anche in pubblicazioni commerciali: basta rispettare alcune semplici condizioni.

Ringraziamenti

Dietro la documentazione che trovate qui c'è l'aiuto di tantissimi lettori e amici che vi hanno contribuito con idee, ricerche, competenze e correzioni pazienti. Non cito nessuno per nome perché molti preferiscono l'anonimato e non vorrei lasciar fuori qualcuno per errore, ma vorrei fosse chiaro che gran parte del merito di questa sezione d'indagine spetta a loro. Gli errori, se ve ne sono, restano naturalmente tutti a mio carico.

Grazie, quindi, a tutti coloro che hanno collaborato, anche con la semplice insistenza o sopportazione, a questo lavoro. E grazie, naturalmente, anche a voi che lo leggete.

 

Sitemap